Trucco Occhi Azzurri: come effettuare un make-up naturale, da sera e da cerimonia

Ciao ragazze, eccoci qui con il terzo articolo specifico sul trucco occhi; oggi parleremo degli occhi azzurri e come realizzare un trucco naturale ed un trucco da sera/cerimonia più intenso. Gli occhi azzurri sono i più chiari (a parte rari casi) nella gamma dei colori comuni per quanto riguarda gli occhi, quindi in questo articolo vi spiegherò come devono essere valorizzati nel migliore dei modi.

Come effettuare un trucco naturale per occhi azzurri

Per iniziare, vediamo come possiamo valorizzare gli occhi azzurri con un make-up per tutti i giorni. Gli occhi azzurri hanno bisogno veramente di poco per essere valorizzati, infatti per un make-up da giorno servirà solamente uniformare la palpebra sia mobile che fissa con un primer, fissarlo con un ombretto color burro e tracciare una linea di eyeliner per dare contrasto e mettere in risalto l’azzurro dell’occhio. Una volta terminate le due linee di eyeliner andiamo ad applicare abbondante mascara volumizzante ed allungante e naturalmente con un make-up così semplice andranno riempite con una matita anche le sopracciglia per mettere ancor di più in evidenza gli occhi.

(Bianca Balti con un make-up da giorno)

Come effettuare un trucco da sera/cerimonia per occhi azzurri

Come ho detto sopra, con gli occhi azzurri basta veramente poco per valorizzarli, ma naturalmente quando si esce la sera o si va ad una cerimonia il trucco lo vogliamo perfetto e magari anche marcato, per questo vi propongo qualche variante. Come primo makeup vi propongo un makeup molto caldo sui toni del rame/arancio, che sono dei colori che accentuano molto il colore azzurro dell’occhio. Come sempre partiamo dalla base, quindi andiamo ad applicare sulla palpebra mobile e fissa un primer occhi che poi andremo a fissare o con un po di cipria o con un ombretto color burro. Fatto ciò con un pennello da sfumatura andiamo ad applicare un color caramello/senape nella piega dell’occhio; dopo di che con un pennello a lingua di gatto bagnato con uno spray fissate andiamo ad applicare sulla palpebra mobile un color rame metallizzato; a questo punto abbiamo un makeup monocromatico ma diverso nelle texture di conseguenza per andare ad intensificare e dare profondità all’occhio applichiamo con un pennello a penna un marrone scuro opaco nell’angolo esterno dell’occhio per poi andarlo a sfumare con il pennello usato all’inizio. Lo stesso marrone lo andiamo ad applicare anche nella palpebra mobile inferiore dell’occhio fino ad arrivare tra le ciglia, collegando il trucco inferiore con quello superiore; come ultimo ombretto utilizziamo uno champagne all’interno dell’occhio per dare quel tocco di luce e far sembrare l’occhio riposato. A questo punto una volta applicati tutti gli ombretti, potete scegliere in base all’intensità che volete dare allo sguardo se applicare o meno l’eyeliner per poi applicare abbondante mascara (se avete un matrimonio meglio waterproof 😅).

(Taylor Swift con uno smokey eyes ramato)

La seconda proposta che vi faccio è uno smokey eyes intenso ed opaco sui toni del marrone scuro. In questa tipologia di trucco possiamo evitare in passaggio della base da primer ed ombretto, poiché la base la andiamo a ricreare o con una matita o con un matitone o un eyeliner in gel. In qualsiasi caso applichiamo sulla palpebra mobile il prodotto e lo andiamo a sfumare per impostare la forma che vogliamo dare al makeup. Una volta ottenuta la forma che volevamo andiamo ad intensificare e fissare il tutto con un ombretto opaco marrone scuro dal sottotono caldo, rendendo la palpebra mobile satura di colore e sfumandolo fin sopra la piega dell’occhio. A questo punto potete utilizzare un color caramelllo con un pennello da sfumatura nella piega palpebrale per ricreare un effetto degradè. Per finire il makeup applicate eyeliner, matita marrone nella rima interna, mascara e se volete un punto luce all’interno dell’angolo dell’occhio.

(Cara Delevigne con uno smokey eyes marrone)

This entry was posted in Occhi.

Lascia un commento